Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘madonna’

Ecco a voi la colonna sonora ufficiale di Babbobecco. Quelli riportati qui sotto sono tutti brani citati in modo diretto o indiretto nel romanzo. Si tratta di una tracklist assai eterogenea, che vede rappresentati vari generi musicali. Quattro sono i pezzi italiani, tre dei quali realizzati da cantautori peraltro molto diversi tra loro (il pop melodico di Luca Carboni, il rock di Vasco Rossi e il blues di Zucchero) e l’altro da una delle band più innovative degli ultimi anni, i Bluvertigo.

Sei i brani in lingua inglese, tra cui spiccano capolavori come More Than This dei Roxy Music, The Lady Is A Tramp di Frank Sinatra e Scarborough Fair di Simon & Garfunkel. La presenza della comunque valida Belinda Carlisle, dei Backstreet Boys e soprattutto di Madonna, al di là del valore dei brani, è legata più che altro ad alcuni particolari episodi delle movimentate vicende di Stefano. Prima di chiudere, a scanso di equivoci, preciso che la Babbobecco Original Soundtrack è un album soltanto virtuale: non lo troverete in vendita da nessuna parte!

 

Babbobecco Original Soundtrack

  1. Backstreet Boys – I Want It That Way
  2. Belinda Carlisle – Vision Of You
  3. Bluvertigo – Fuori Dal Tempo
  4. Frank Sinatra – The Lady Is A Tramp
  5. Luca Carboni – Mare Mare
  6. Madonna – Like A Virgin
  7. Roxy Music – More Than This
  8. Simon & Garfunkel – Scarborough Fair
  9. Vasco Rossi – Vita Spericolata
  10. Zucchero Sugar Fornaciari – Diavolo In Me

Read Full Post »

A pag. 33 di Babbobecco appare una citazione – in verità, assai curiosa nei termini, ma occorre considerarne il contesto e il personaggio che sta parlando – di Like A Virgin, uno dei primissimi successi di Madonna. La controversa pop-singer di origine italiana è sulla breccia da oltre un quarto di secolo grazie soprattutto a eccezionali doti di marketing, che le permettono di far passare in secondo piano doti vocali e artistiche non esattamente di prim’ordine.

Miss Ciccone diede prova della sua abilità nel saper creare scandali ad arte già nel 1984, anno in cui uscì questo singolo, dal quale prese il titolo anche un intero album. Scritto da Billy Steinberg e Tom Kelly, il brano fece subito scalpore per le esplicite allusioni sessuali incluse nel testo e per un videoclip, interamente girato a Venezia, nel quale la popstar assumeva movenze provocanti vestita in abito bianco da sposa (con tanto di immagini che ritraevano croci e vari simboli cattolici).

Like A Virgin, pezzo orecchiabile e radiofonico, di impatto immediato, scalò le classifiche di mezzo mondo, lanciando Madonna alla ribalta in modo definitivo. La cantante avrebbe trovato il modo di far parlare di sé ancora a lungo, divenendo nel corso del tempo un punto di riferimento anche per parte delle generazioni più giovani.

Read Full Post »